Chi Siamo

UN PO’ DI STORIA

Fondata nel 1981, Radio Master lanciò il primo vagito il 12 novembre con le classiche “prove tecniche di trasmissione”, proprio negli anni in cui si levava altisonante il ruggito delle “radio libere”. Eppure, già allora, Radio Master (all’epoca Teleradio Master perché, benché non ci fosse mai una televisione, era d’uopo!) trovò modo di distinguersi: la sua prima frequenza, 102.250 MHz, fu subito irradiata con un trasmettitore Lace da 500 watt (potenza più che importante per l’epoca..) e dopo solo un annetto attivava il suo primo ripetitore dal Gargano (Fg) stabilendo così il suo piccolo primato di prima radio foggiana a possederne uno, e che le permise immediatamente di proiettare il suo segnale sino alle porte di Bari a sud e Vasto a nord.

Il fervente desiderio di creare interessanti palinsesti, spinse gli speaker dell’epoca ad inventarsi programmi di enorme successo quali uno in particolare, un collage di scenette comiche radiofoniche partorite per buona parte dalla fervida fantasia di un giovanissimo Wladimiro Guadagno ( oggi Wladimir Luxurya) e che vedeva coinvolti tutti gli animatori della radio, fino ai classici ma allora molto amati programmi di giochi a premi, ma anche un indimenticabile appuntamento connubio tra musica e arte, “Musica e Poesia” che, nato come concorso di componimenti, ebbe il momento clou nel 1989, in una serata di premiazione e spettacolo in un più che gremito teatro, il mitico “Teatro Umberto Giordano”.

Nel corso degli anni, gli interessi per gli operatori di Radio Master non è certamente scemato, e al progressivo accrescere delle frequenze e ponti radio e all’estensione del bacino d’utenza, anche la continua ricerca di nuovi format vicini alle realtà locali e a rilevanti eventi artistici, occuparono buona parte della programmazione “on the road”, una vera e propria novità per l’epoca, tanto più che Radio Master disponeva già di dispositivi tecnici che le permettevano di fare ciò con una perfetta risoluzione del suono.

Mitiche le interviste a Vasco Rossi, Jovanotti, come Pino Daniele, Loredana Bertè, Antonello Venditti, Riccardo Cocciante, Ivana Spagna, Claudio Baglioni, Edoardo Bennato, Sergio Caputo, Jerry Scotti….ma ancora più mitiche le “dirette” che permisero a tutti i radioascoltatori di seguire i concerti di Sandy Marton, Dan Harrow, Gloria Gaynor. Coinvolgere “gente dello spettacolo” è stata sempre una importante prerogativa di Radio Master, che può annoverare anche mitiche interviste a Renzo Arbore, Articolo 31 (J-Ax e Dj Jad), Emilio Solfrizzi, Linus… e tanti altri artisti di grande fama.

OGGI

Negli ultimi anni Radio Master ha notevolmente ampliato la propria area di copertura raggiungendo l’odierna copertura FM che vanta un numero non indifferente di ripetitori lungo tutta la Puglia. Inoltre, nel 2021 è stata una delle primissime emittenti radiofoniche pugliesi ad attivare le trasmissioni in Digital Radio (DAB+).

L’odierna mission di Radio Master è trasmettere grandi successi musicali italiani ed internazionali: un connubio perfetto tra grandi hit del passato e tormentoni del momento!

Radio Master è profondamente legata al territorio: grazie ad una serie di collaborazioni con club ed organizzazioni locali siamo spesso “on the road” con una serie di dirette seguite dai nostri speaker attraverso le cui far vivere live le emozioni dei grandi eventi a tutti i nostri ascoltatori. Particolarmente apprezzate sono state le esibizioni live sulle nostre frequenze di artisti del panorma internazionale e non solo, come il grande Daddy Yankee, Ghali, Rocco Hunt, vegas Jones.

Grazie ad una attenta redazione giornalistica Radio Master è ad oggi uno dei principali poli informativi locali grazie anche alle numerose edizioni giornaliere dei propri radiogiornali e agli speaker che diffondo ogni giorno notizie relative ai principali avvenimenti locali e non solo.