Membri di Gogol Bordello, Green Day, Fugazi e Dead Kennedys hanno pubblicato un singolo per l’Ucraina

Non è la prima volta che Eugene Hütz dei Gogol Bordello si mobilità per raccogliere fondi per l’Ucraina e i suoi soldati. Ora ha unito il suo gruppo con membri di Green Day, Fugazi e Dead Kennedys in un singolo di beneficenza titolato United Strike Back uscito a nome Gogol Bordello and Friends

Per dirla con Hütz, «le leggende viventi del punk e dell’hardcore uniscono le forze per aiutare i combattenti ucraini per la libertà».

La line-up del supergruppo assemblato per l’occasione comprende Tre Cool (Green Day), Jello Biafra (Dead Kennedys), Joe Lally (Fugazi), Roger Miret (Agnostic Front), Monte Pittman (Ministry), Sasha (Kazka), Puzzled Panther.

“Ecco come reagiscono le persone che si uniscono”, recita il testo. “È così che si sgretola il palazzo, è così che crolla il castello di carte, è così che finisce la storia del dittatore, mentre noi stiamo dalla parte dei nostri fratelli, sorelle, amanti e amici”.

Su Instagram, Hütz scrive che «punk e hardcore ci sono sempre per aiutare un amico in difficoltà, tanto più che questo amico è un’intera nazione… A ogni heavy hitter della canzone va il mio rispetto e la mia benedizione per aver portato il suo marchio di fabbrica».

Il ricavato da United Strike Back andrà a Kind Deeds che aiuta i soldati ucraini feriti in guerra a riacquistare la mobilità attraverso l’uso di protesi.